L’intervista a ZS8M: “Non sono anti-italiano”

Abbiamo il grande piacere di presentare l’intervista in esclusiva a ZS8M, Pierre Tromp.
Pierre in queste settimane è occupato con il trasferimento alla nuova base, ma ci ha gentilmente risposto.

Dxcoffee: Ecco le domande
ZS8M: Immagino che si riferiscano a Marion Island.

Dxcoffee: Come è la tua giornata tipo alla base?
ZS8M: La giornata tipo comincia verso le 0300Z (le 5 locali, ndr), ma possono essere anche le 0200Z. Dipende da varie condizioni. Controllo tutti i miei sistemi di comunicazione e poi faccio colazione. Faccio DX in 40 metri verso USA fino alle 0500Z e poi comincio a dedicarmi ai miei doveri tecnici quotidiani. Ho un sistema radio commerciale in HF e VHF, il satellite, la rete locale di computer, PABX, ecc. che devono tutti essere controllati. Per le 1400Z la mia giornata di lavoro finisce e poi passo qualche ora di nuovo sulle HF. Cerco di andare a letto verso le 2000Z.

Dxcoffee: Come passi il tuo tempo libero a parte la radio?
ZS8M: Oltre ai miei doveri tecnici, ho anche bisogno di integrarmi con il team, cucinare e fare le pulizie quando occorre. Quando ho la possibilità, mi piace anche uscire dalla base e fare passeggiate per guardare le foche e gli uccelli. Oltre a questo, mi piace leggere e vedere un buon film con il team.

Dxcoffee: A parte i disturbi deliberatamente causati dagli operatori indisciplinati ci puoi descrivere l’esperienza dell’ascoltare da Marion Island? Hai rumore? Forti scariche elettrostatiche? Le apparecchiature della base arrecano disturbi o interferenze?
ZS8M: Mi piace anche fare ascolto su certe stazioni HF quando lavoro nella sala radio. Ascolto per divertimento, ma soprattutto come riferimento per la propagazione; la stazione marittima Cape Town Radio, l’aereonautica Sudafricana (ZRB e ZRH), la BBC, SABC, ecc.
Entro i primi 2 mesi abbiamo avuto 11 temporali, quindi il QRN può dare problemi. A causa delle nuove attrezzature informatiche, abbiamo dovuto installare l’antenna HF più lontano dalla base.

Dxcoffee: Con l’autunno europeo, i tuoi segnali sono migliorati. Se dovessi fare una mappa delle aperture, a che ora iniziano ad arrivare i giapponesi e a che ora chiudi nelle bande alte con gli americani?
ZS8M: Il Giappone comincia verso le 1100Z. Gli USA verso le 1500Z.

Dxcoffee: Fare pileup è divertente, ma se è troppo caotico può anche disgustare e farti allontanare dalla radio. Vediamo però che ci stai prendendo gusto e che sei spesso on the air. Qual’è l’aspetto che ti affascina e che ti spinge a vincere la pigrizia o il disgusto per gli operatori maleducati?
ZS8M: Si, a me piace fare DX, specialmente se si opera bene e le stazioni che chiamano si comportano bene. Purtroppo, in Europa e Russia c’è la cultura del ‘cervello piccolo e amplificatore grosso’. E’ un peccato che questi operatori rovinino l’immagine dei loro connazionali. Io opero con uno split largo, in modo da aggirare gli indisciplinati. Questi non saranno nel mio log! Notate bene, io accuso gli indisciplinati, NON tutti gli OM di questi paesi o regioni.

Dxcoffee: Puoi dirci qualcosa sulla tua blacklist degli indisciplinati? Quanto è lunga?
ZS8M: Ho una lista di circa 20 nominativi, tutti dell’Europa meridionale, Russia e Ucraina. Riconosco la loro voce e i nominativi, ma sprecano solo tempo e radiofrequenza.

Dxcoffee: Cosa consiglieresti ad un OM alle prime armi (che non è detto sia per forza giovane), con tanta voglia ed entusiasmo di collegarlo?
ZS8M: Perseverate e siate creativi. Leggete qrz.com. Molti Dxer mi hanno chiesto degli sched. Ne ho aiutati molti così.

Dxcoffee: Se pensi all’Italia che ti viene in mente? Solo i radioamatori maleducati o c’è di più? Quando rientri potresti anche pianificare le tue ferie nel nostro “least wanted country” per bilanciare la permanenza in un top most-wanted. Se decidi di organizzare, ci troveremo per un caffè!
ZS8M: Se penso all’Italia, sogno la pizza. Questa non diventerà mai una questione anti-italiana. NON è così. Come ho già detto, ci sono alcuni OM in Europa che rendono le cose molto difficili e spiacevoli per tutti. Solo voi come comunità DX potete avere il controllo di questa comunità che si comporta male. Stanno ed operano nei vostri club. Metteteli in riga. Mi piacerebbe molto visitare l’Europa meridionale e magari presto potrei stare a Roma e mangiare la miglior pizza.

Dxcoffee: Pensi che opererai in RTTY o altri modi digitali?
ZS8M: Si, spero presto.

Dxcoffee: Potresti fornirci un file MP3 con i segnali che arrivano dall’Europa, specialmente dall’Italia?
ZS8M: Non ho la possibilità di registrare qui. Faccio solo DX.

Dxcoffee: Sappiamo che prima che partissi per Marion island, non eri attivo in HF, ma soprattutto in VHF (anche per comunicazioni di emergenza e protezione civile) e sei stato anche nominato Radioamatore dell’anno 2006. Ora che conosci meglio le HF, pensi che continuerai ad usarle spesso quando tornerai alla tua città?
ZS8M: Permettetemi di correggere. Sono orgoglioso di avere operato con il mio home call: ZS1HF. La mia esperienza di DX era limitata prima di arrivare a Marion Island, però ho sfruttato la mia stazione HF con il nostro gruppo locale di emergenza (HAMNET) e la mia unità militare. Quindi non sono affatto nuovo alle HF. Sono stato nel ramo HF commerciale, militare ed amatoriale negli ultimi 30 anni. Ho ricevuto il riconoscimento Siemens per la mia attività in HAMNET.

Dxcoffee: Ci piacerebbe molto se potessi mandarci qualche foto della tua antenna attuale. Mandaci anche qualche foto nuova con o senza la radio.
ZS8M: Vi manderò altre foto nuove quando avremo completato la nuova istallazione e ci saremo trasferiti alla nuova base.

Dxcoffee: i nostri migliori saluti, 73!
null

What Next?

Related Articles

20 Responses to "L’intervista a ZS8M: “Non sono anti-italiano”"

  1. IK8YFU ha detto:

    Complimenti Fabrizio per l’articolo: questa è la strade da deguire per fare grande dxcoffee !
    Interessante il discorso della Black list…

  2. I0-111/RM ha detto:

    Grazie! Ma i complimenti vanno allargati agli altri componenti della redazione che mi hanno aiutato a formulare le domande, in particolare Giorgio IZ4AKS e Max IK8LOV.

  3. IZ8IYX IZ8IYX ha detto:

    E’ positivo che Pierre ribadisca anche in questa occasione per gli sked, questo può rappresentare per molti amici che non hanno condizioni di lavoro al Top un modo per portare a casa questo QSO.
    Chissà se alla fine di questa esperienza renderà pubblica la Black list che in più occasioni, anche in questa, ha detto di aver redatto. Io credo di si…
    P.S. Complimenti a Fabrizio per aver dato agli Ham italiani l’opportunità di leggere questa intervista tutta italiana.

  4. I0-111/RM ha detto:

    Non è la prima volta che Pierre fà riferimento agli sked.
    Oltre a noi, anche PA3GVI lo ha intervistato:
    http://sitekreator.com/pa3gvi/zs8m.html
    e Pierre ha spiegato come IZ8DDL, dopo tentativi infruttuosi di concludere il QSO, gli abbia addirittura telefonato per organizzare uno sked. Pierre era già a cena eppure è stato disponibile e lo sked è andato a buon fine!

  5. IZ8IYX IZ8IYX ha detto:

    Se IZ8DDL ci legge o qualcuno potrebbe farglielo sapere, sarebbe simpatico sapere com’è andata!

  6. Frank, IZ7AUH/AK1CQ ha detto:

    Interessante intevista fabrizio, complimenti, l’ho letta con passione!!!

  7. IK8DNJ Marcello ha detto:

    Complimenti per l’intervista, purtroppo non sono ancora riuscito a collegarlo, ma non demordo,saprò cogliere il momento propizio. Dovranno pur finire i”‘cervello piccolo e amplificatore grosso’.Ciao a tutti.

  8. IZ8ESX Davide ha detto:

    Interessante intervista…complimenti!
    Un chiarimento sulla sua presunta antipatia verso gli italiani era necessario, a questo punto sarebbe bello sentire cosa ha da raccontarci IZ8DDL.

  9. IK8LOV ha detto:

    Ho seguito sin dall’inizio la polemica che si è dipanata intorno alla questione della “indisciplinatezza” di alcuni radioamatori italiani. Quante opinioni e giudizi, anche affrettati, elargiti ovunque da tutti. Sembrava che Pierre cospirasse contro di noi, che avesse un’inspiegabile pregiudizio ed antipatia per gli italiani: popolo di navigatori, poeti, santi e… bravi radioamatori!

    Non spetta certo a noi giudicare fatti e persone. Abbiamo semplicemente dato voce, attraverso le pagine di DxCoffee, al diretto interessato che, con estrema gentilezza e disponibilità, ha accettato di sottoporsi a tutte le domande.

    Grazie a Pierre e al lavoro impeccabile di Fabrizio posso dire di aver capito qualcosa in più, che mai avrebbe sorpassato il pile-up e il QRM di questi ultimi mesi, impazzato in radio e sul web.

  10. iz2kte ha detto:

    Complimenti per l’ intervista, mi calo nell’ esperienza del collega ZS8M Pirre, avendo per più anni consecutivi operato come HI9/iz2kte ed essendomi trovato molto spesso nel pieno dei “pile-up” che sinceramente ti caricano a dismisura, facendoti sopportare le difficoltà nell’ ascolto. Per quanto riguarda i prepotenti dell’ etere, muniti dei kilowatt utilizzati per superare prepotentemente le altre modulazioni, con accordi in “in air” utili solo a creare disturbi. Per questi da stilare una “Black list” emarginandoli come disturbatori.
    Provare per credere, l’ educazione e la correttezza ci vuole anche in radio. 73s a tutti.

  11. Pierre ZS8M ha detto:

    Greetings to all my friends. I am looking forward to getting back on the air in about 2 week’s time once the ship departs for Cape Town. I will be installing the SteppIR vertical once the ship departs the island.
    We have all moved in the new base. If you require pictures of the new base, please email me.
    All the best from Marion Island.
    73
    Pierre ZS1HF / ZS8M
    Marion Island

  12. IZ4AKS ha detto:

    Hello Pierre, It’s nice to see you enjoy DxCoffee!
    Best 73s to You!

    de Giorgio, IZ4AKS

  13. IZ8ESX ha detto:

    Il sito ufficiale di ZS8M, curato da Max Critelli IZ8EPY, ci ha linkato…
    DXCOFFEE è sempre sul pezzo. 😉

    Buoni DX e buoni COFFEE!!

  14. IZ8IYX IZ8IYX ha detto:

    Ecco il link del sito ufficiale di ZS8M

    http://www.iz8epy.it/html/zs8m1.html

  15. Iz7khr ha detto:

    Pierre è anche un buon fotografo! Ecco il reportage fotografico della nuova base, devo dire che sanno trattarsi bene! Ci facciamo invitare? Gli portiamo un po’ di pasta buona!

    http://saweatherobserver.blogspot.com/search/label/Marion%20Island

  16. IZ8IYX IZ8IYX ha detto:

    L’amico Max IZ8EPY, web master di ZS8M, ci comunica che Pierre ha inteso annullare la Black list inizialmente redatta. Rigraziamo IZ8EPY per la info.

  17. IZ8EPY ha detto:

    Dopo aver convenuto con me di eliminare la black list dal sito di qrz.com, oggi Pierre mi ha comunicato le date le quali presumibilmente segneranno la fine dell’attività di ZS8M. Giorno 15 Marzo 2011 giungerà a Marion Island la nave che porta i vari rifornimenti sull’isola. Quindi probabilmente in tale data le attività di Pierre con il call di ZS8M finiranno, anche se c’è una possibilità che le sole attività in PSK31 possano continuare fino a giorno 11 Maggio 2011, giorno che segnerà il definitivo QRT da parte di Pierre da ZS8M. Maggiori info e news sulla pagina web della DXpedition di ZS8M http://www.iz8epy.it/html/zs8m1.html

  18. IZ8IYX IZ8IYX ha detto:

    Sono stati aggiornati i log PSK – RTTY

  19. iz2dpx ha detto:

    Ciao,
    bell’intervista.
    Giovanni iz2dpx

Leave a Reply

Submit Comment

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi