5H3MB on air a Marzo 2012 by IK2GZU

Ho avuto il piacere in passato di collegare il caro Maurizio IK2GZU barrato 5H3, dalla Tanzania e da accanito Dxer quale sono, dopo avergli chiesto la qsl via bureau attraverso il suo sito, gentilmente e repentinamente mi risponde, via email, informandomi di aver già provveduto ad imbucare nel casellario del bureau la mia cartolina di conferma, ringraziandomi, contestualmente, per il collegamento ed informandomi nel contempo di aver ricevuto il call 5H3MB e di esser prossimo alla partenza verso la Tanzania, prevista, esattamente, per  il mese di Marzo 2012.

Dunque, ho colto immediatamente l’occasione per chiedere alcune informazioni e di descrivermi come ha definito e pianificato nel tempo la sua attività radio da questo paese, Stato Africano, molto scombussolato e ancor alle prese con una povertà devastante e con una serie difficoltà di vita quotidiane notevoli. Beh, devo dire che, è venuto fuori un bellissimo racconto, nel quale, appunto, è possibile scorgere notizie DX utilissime, quale apparecchiature avrà con sè, quale tipo di antenne verranno utilizzate e in particolar modo, conoscere l’esperienza di vita di Maurizio, IK2GZU aka 5H3MB.

Ci tengo particolarmente ad informarvi su di un particolare emerso nel nostro discorso, che mi ha colpito e che richiede menzione prioritaria. “Tutto il ricavato proveniente dalle Qsl via diretta verrà devoluto da Maurizio, IK2GZU, alla missione per i bambini della Tanzania”.

Maurizio IK2GZU – 5H3MB :

La storia inizia nel 1993 quando conosco  Don Tarcisio Moreschi,un missionario della Valcamonica, allora in Burundi,arrivato al mio paese per un periodo di riposo. Nel 1994 riparte questa volta destinazione Tanzania e precisamente a Mtwango ,circa 800Km sud ovest di Dar Es Salaam, a circa1700 metridi altitudine (per cui poche zanzare Hi….).Nel frattempo si è formato un gruppo che lo sostiene nelle sue iniziative e qualcuno già parla di andare per qualche tempo a dargli una mano.L’unica fonte di comunicazione sono le lettere.Il telefono e il fax più vicini sono a circa50 km.Con il primo container utile in partenza, gli mando un TS 430 ed una 3 Elementi Tribanda con tutte le istruzioni su come montare l’antenna e come usare la radio. Grazie a 5H6CC (il famosissimo Baba Camillo) anche lui da quelle parti, riesce ad ottenere la licenza come 5H3FI.Gli amici che erano con lui mi raccontano spesso della sua emozione nel sentirmi la sera del nostro primo qso.Nel 1999 vado anch’io in Tanzania, per fare l’impianto elettrico della nuova scuola  e riparazioni varie nelle missioni vicine. Grazie ai Padri della Consolata a Dar, riesco ad avere la licenza come 5H3/IK2GZU e sono attivo nel tempo libero. L’Aids è molto diffusa in quella zona,  i bambini orfani sono molti e si comincia a parlare di un orfanotrofio. Nel 2002 ritorno giù e nell’autunno si inaugura

Il villaggio Tumaini (speranza in swahili), nel quale, attualmente ci sono circa 98 orfani. In quel periodo sono stato sempre attivo come 5H3/IK2GZU e quasi sempre in CW ( il mio mod di emissione preferito), a dir il vero ho fatto anche qualche qso in Rtty. L’antenna, sempre la tribanda, fissa verso l’Europa, ma con un ottimo path anche con il Nord America.

Trascuro le bande basse anche perché è problematico stare svegli di notte, difatti, il mattino alle 6 c’è una campana che da la sveglia a tutti e si comincia la giornata.Devo dire che, i pile up sono abbastanza sostenuti, ho partecipato anche per qualche ora all’Arrl cw di metà febbraio. Alla fine i qso sono stati  circa 2500. Nel 2011 ritorno una terza volta, ora ad Ilembula, sempre nella stessa zona per fare l’impianto di un nuovo orfanotrofio, terminare l’ospedale  e iniziare un centro per disabili. Nonostante mi muova abbastanza per tempo (ora con Internet è tutto più semplice), mi viene rilasciato un permesso temporaneo ancora come 5H3/IK2GZU e solo una decina di giorni prima del ritorno arriva 5H3MB. Quest’anno mi sono attivato prima e la licenza è già nelle mie mani.

Ho avuto moltissimi problemi per la mancanza di energia elettrica, quasi tutti i giorni per molte ore, una volta addirittura per 6 giorni. Ho fatto solo circa 1500 qso, perché il tempo libero non è stato molto. Fino alla  mezzanotte ora locale (21z) avevo aperture con gli USA ancora in15 metrie naturalmente con l’Europa. Purtroppo non avevo dei sostegni abbastanza alti per dei dipoli per le bande basse  e oltretutto non conoscevo la nuova location per organizzarmi, quindi vista la situazione, ho improvvisato l’installazione di una windom a circa6 metrida terra  su una pianta di papaya, devo dire che, si comportava discretamente  in 40 e anche in 17.

Per la prossima volta  dovrei riuscire a fare qualcosa di meglio, prima di tutto, ho già chiesto di prendermi 2 batterie per auto in modo da scongiurare blackout e magari sacrificando qualche ora di sonno per curare un po di più i 40 e gli 80 metri. Mentre per quel che concerne i 160 metri, non avrei intenzione di farli, principalmente perché è una banda notturna e secondariamente, perché ad esser sincero ignoro quale tipo di propagazione ci possa essere vista la mia bassa conoscenza della banda medesima. Spero anche di trovare il modo per fare più qso con l’Asia ,l’Oceania e il sud America.

Userò ancora il mio Yaesu FT 100, il Kenwood TS 850 della missione e il mio fido ETM 3, ( va bene il computer ma mi trovo molto meglio con il mio tasto vicino), e spero di divertirmi ancora come le altre volte .Qsl via bureau o diretta  e quando torno anche via LOTW. Per altre info rimando al mio sito . Ci sentiamo dal 4 Marzo al 4 Aprile 2012

.73 de Maurizio IK2GZU – 5H3MB.

Allora caro Maurizio, un grazie infinito per aver condiviso con noi questo tuo scritto, ti facciamo un in bocca al lupo e un a presto in aria, ciao.

What Next?

Related Articles

Leave a Reply

Submit Comment
*

Desidero ricevere un avviso via email se ci sono nuovi commenti.
E' possibile anche iscriversi senza commentare.