3Y0Z Bouvet Island Comunicato Stampa #9

img_20160810_090438-696x469

17 ottobre 2017

Comunicato Stampa #9

Dopo oltre 10 anni di sogni e 2 anni di pianificazione rigorosa il nostro team è pronto. Abbiamo 17.000 chili di attrezzature. È stato testato, ordinato, inventato e imballato il tutto nel nostro container. Abbiamo discusso di tutte le possibili contingenze, tra cui mari forti, nuvole e nebbia, venti e emergenze in mare e in riva. Abbiamo studiato la propagazione, massimizzato la nostra posizione sull’isola, selezionando le migliori apparecchiature radio e abbiamo pensato in primo luogo alla sicurezza. Tutto ciò fino a quando abbiamo sigillato il nostro container il 9 ottobre, l’abbiamo messo su un camion e visto iniziare il suo viaggio verso Punta Arenas, in Cile. Ora, inizia un nuovo capitolo: di riflessione, aspettando ansiosamente e sperando (pregando) che tutto andrà bene da questo punto in poi.

Siamo stati benedetti dal sostegno mondiale di singoli operatori, club e fondazioni. Ci hanno sostenuto, in gran parte. Siamo ispirati dal sostegno che abbiamo ricevuto, finanziariamente e spiritualmente. Vogliamo vivere tutto ciò che ci si aspetta da questa DXpedition “generazionale”, probabilmente la più grande e più impegnativa DXpedition —- mai realizzata. Anzi, non può mai essercene una altra simile. Ora abbiamo tempo per apprezzare la responsabilità che questo progetto ci spinge. Lo sentiamo e faremo del nostro meglio per soddisfare le aspettative del mondo di DX da Bouvet – l’entità “più voluta”… numero 2.

Potrai iniziare a vedere piani di banda, informazioni dettagliate sulla propagazione, informazioni sulla QSL e altro ancora sul nostro sito web. I nostri social media di Facebook e Twitter continueranno a tenere il loro tono di conversazione, ma spostano la loro attenzione su come ci puoi lavorare al meglio, oltre a eventi attuali e notizie di interesse. Le nostre previsioni di propagazione aggiornate continuano a convalidare le nostre previsioni, come mostrato nella nostra pagina di propagazione del sito web.

Il nostro team ha ora un particolare punto focale, King George Island, dove inizia il prossimo capitolo. Lì incontreremo la nostra nave il 13 gennaio e salperemo per  2,200 miglia a Bouvet. Partendo da King George Island piuttosto che da Punta Arenas, risparmiando circa 400 miglia di viaggio in mare. Ciò ci dà essenzialmente uno o due giorni in più on air da Bouvet. Ci assaporeremo quei giorni, perché ci daranno QSO che altrimenti non sarebbe stato possibile.

Abbiamo chiesto ai membri del team un impegno senza precedenti per una DXpedition. Questo include il loro tempo, sforzo e denaro. Ringraziamo tutti coloro che ci stanno aiutando e sostenendo. Continuiamo ad accogliere nuovi supporti aggiuntivi per aiutarci nelle spese.

Stiamo contando i giorni … ..

73,
Bob-K4UEE
Ralph-KØIR
Erling-LA6VM

********************************************

22 agosto 2017

Comunicato Stampa #7

“Questo comunicato stampa è destinato ad essere un aggiornamento per i nostri molti sostenitori finanziari della DX
Comunity e gli altri che potrebbero considerare il sostegno dei nostri sforzi per attivare il # 2 DXCC più desiderato – L’Isola di BOUVET.

La nostra raccolta fondi è iniziata l’anno scorso, quindi sono trascorsi 12 mesi. Siamo estremamente grati per l’emozione, l’incoraggiamento e gli effettivi contributi che sono venuti in nostro modo.

Abbiamo negoziato un contratto con i nostri partner di trasporto, questa spesa rappresenta la maggior parte dei nostri costi complessivi.

Per quanto riguarda il resto del nostro budget, il controllo dei costi è una sfida quotidiana e una priorità per
La leadership e la squadra.

Tuttavia, di recente abbiamo fatto un paio di cambiamenti che influenzano le spese.
Ciò rappresenta un piccolo aumento del 3% dei nostri costi complessivi, ma renderà la vita a Bouvet più sicura e più confortevole. Abbiamo deciso di aggiungere un secondo riparo operativo (OP B) e un terzo riparo di sonno (Sleep C). Ciò consentirà di avere più spazio per collocare le nostre 14 stazioni (12 HF e 2 EME) e di separare le modalità operative. Questo renderà i nostri 14-16 giorni stimati più comodi e meno impegnativi. La linea di fondo è che abbiamo un piccolo incremento percentuale dei costi, ma i benefici sull’isola meritano la spesa aggiuntiva.

In sintesi, guardando i nostri redditi da parte del Team operativo stesso, le DX Foundations, i DX Club e i singoli DXers in tutto il mondo e le nostre stime di ciò che i nostri costi si dimostreranno, ci sentiamo in una posizione buona e invidiabile … ma siamo Ancora breve oltre $ 100.000.

A questo proposito, continuiamo a chiedere il vostro sostegno finanziario. Potete visitare il nostro
DXpedition sito www.bouvetdx.org e clicca su un pulsante “donate”.

Many thanks, CU in the pileups!”

73,
Bob-K4UEE
Ralph-KØIR
Erling-LA6VM

**********************************

28 giugno 2017

Comunicato Stampa #6

“Siamo sempre in consultazione con il nostro nuovo partner di trasporto Aerovias DAP, per perfezionare i nostri piani per la nostra DXpedition a Bouvet. Ci aspettiamo di partire da King George Island, nelle Isole Shetland del Sud il 13 gennaio 2018. Il nostro tempo di transito a Bouvet sarà compreso tra 9 e 11 giorni a seconda del tempo e dello stato del mare.

All’arrivo a Bouvet condurremo dei voli di ricognizione sul’l’isola e selezioneremo un sito dove campeggiare privo di crepacci. Come il tempo lo permetterà istalleremo la nostra radio-città sul ghiaccio. A quel punto saremo pronti ad issare le antenne, le nostre attrezzature saranno assemblate e inizieremo le operazioni non-stop. Stiamo progettando di essere a Bouvet per 21 giorni, e a seconda del tempo e di altri fattori speriamo di essere on air per 14-16 giorni. Poi torneremo a King George Island o Punta Arenas, Cile. Nel complesso, saremo lontani dalla civiltà per 6-7 settimane.

I preparativi finali continuano questa estate e abbiamo ancora molto da fare:

L’apparecchiatura sarà sottoposta a test sotto condizioni dure e simulate al QTH di K9CT.
Le antenne saranno assemblate, testate e imballate per il transito al QTH di WB9Z.
Il container sarà imballato e spedito da Atlanta la prima settimana di ottobre.

Una riunione di gruppo si terrà ad Atlanta il 7-10 settembre. Gli argomenti da discutere comprendono:

Sicurezza
Operazioni in elicottero
Selezione del sito
Disposizioni di pianificazione rapida
Tempo metereologico
Fuga, piani e salvataggio.
Considerazioni mediche
Messa a punto EME e test
Familiarizzazione e funzionamento di Flex Radios and Amplifiers
La propagazione e la nostra strategia
Programmazione dell’operatore
E … .più.

La nostra raccolta fondi continua. Siamo soddisfatti del nostro progresso verso il nostro obiettivo di $ 740.500. La squadra ha anticipato 400.000 dollari in contanti oltre a pagare per i propri costi di trasporto, cibo e hotel. I club di DX sono aumentati e alcuni hanno aggiunto contributi aggiuntivi come molti singoli Tuttavia, manchiamo ancora di di circa 200.000 dollari. Si prega di aiutarci se potete. Abbiamo un grande pagamento dovuto per la nave e gli elicotteri in diversi mesi.

Si prega di controllare periodicamente il nostro sito web http://www.bouvetdx.org per gli aggiornamenti. Puoi anche partecipare al nostro gruppo di Facebook https://www.facebook.com/groups/639362206232014

Per il Team 3YØZ,

Ralph-K0IR
Bob-K4UEE
Erling-LA6VM

************************

1 maggio 2017

Ralph K0IR informa i lettori di DxCoffee:

“Ecco un piccolo annuncio per DxCoffee

Le previsioni di propagazione in formato video sono ora disponibili sul sito web di Bouvet Island DXpedition: www.bouvetdx.org Fare clic sul menu nella parte superiore della home page.”

73 –

Ralph – K0IR

***************************

7 dicembre 2016

COMUNICATO STAMPA #3

Bouvet Island DXpedition 2018 

Dopo attento esame, abbiamo trovato una zona di atterraggio adatto a Bouvet Island e abbiamo identificato quello che sembra essere la migliore posizione operativa nella zona. Il nostro sito è a 540 24 ’23 “Sud e 30 24′ 39” Est a circa 600 ft. ASL. Questo è il ghiacciaio Slakhallet sul quadrante nord est di Bouvet. E’ relativamente pianeggiante con aree di massima pendenza non superiore a 8 gradi. Questo è ben al di sotto i livelli di pendenza che tendono a valanghe. Abbiamo meno informazioni sulla presenza di crepacci, ma non rileviamo nulla sulle immagini ad altissima risoluzione in nostro possesso. Naturalmente, un sopralluogo iniziale sul nostro atterraggio per gli elicotteri determinerà la postazione.

Abbiamo ricercato e selezionato i nostri rifugi antartici. Questi quattro rifugi ospiteranno le nostre stazioni, i nostri dormitori, e la nostra struttura per mangiare e di incontro (la tenda MEG). Questi sono stati selezionati per sopravvivere ai forti venti, le precipitazioni e le temperature previste su Bouvet. Riscalderemo il nostro rifugio radio e la tenda MEG. I nostri rifugi sonno non saranno riscaldati per motivi di sicurezza.

I dieci HF che ci hanno servito così bene su Amsterdam Island (FT5ZM) ci accompagneranno a Bouvet. Abbiamo intenzione di distribuire loro su una linea lunga.

Il team di supporto giapponese ha riorganizzato e sarà guidato da Hiro, JA4DND. Joe, JJ3PRT, sarà il nostro nuovo pilota per il Giappone. JA4BUA, Kuwa, sarà responsabile delle funzioni Web e IT, e JK1KSB, Oku, farà le nostre pubbliche relazioni. Inoltre, abbiamo aggiunto un pilota VK-ZL-Oceania, VK6VZ.

Il nostro negozio on-line ha aperto! È ora possibile fare acquisti al Cafe Press per 3Y0Z souvenir – tazze, cappelli, magliette, ecc . È possibile acquistare divertenti e utilizzabili prodotti e, allo stesso tempo … sostenere il team di 3Y0Z. (www.cafepress.com/3y0z)

La nostra pagina Facebook, 3Y0Z-Isola Bouvet DXpedition, ora ha più di 1500 seguaci. Fermatevi per le foto, articoli, aggiornamenti e incontri con i colleghi DXer.

Questo è un progetto impegnativo e costoso;

forse la DXpedition più costosa mai esistita. Chiediamo il vostro sostegno finanziario. Si prega di cliccare sul nostro sito a “donazioni”.

Il team di Bouvet Island DXpedition 2018 a voi e alle vostre famiglie augurale migliori vacanze ed un nuovo anno ricco di DX!

***************************************

5 dicembre 2016

Un messaggio ai DX’ers su 3Y0Z

***************************************

24 settembre 2016

Ralph K0IR,  Erling LA6VM and Bob K4UEE informano i lettori di DxCoffee:

COMUNICATO STAMPA #3

Bouvet Island DXpedition 2018 

Il team di 20 membri è felice di comunicare che è stato accordato il permesso di atterraggio dopo tanto tempo (2007) è stato aggiornato e rivisto per adeguarsi alle normative vigenti di tutela ambientale, l’atterraggio previsto con elicotteri, campo base di set-up, date dell’attività e piani operativi. Il documento aggiornato ha ricevuto l’approvazione della Norsk Polar Institute. La nostra licenza con  nominativo 3YØZ è stata anche rinnovata e verrà utilizzato durante la Bouvet DXpedition 2018.

Un team internazionale di piloti è stato scelto per essere da interfaccia tra il team ed i DXers di tutto il mondo. Saranno la vostra voce e raccoglieranno i vostri commenti e le informazioni durante la DXpedition che trasmetteranno al team a Bouvet. Questi sono i piloti:

            NV9L (Val)                Chief Pilot

            HK3W (Siso)            South America Pilot

            JA1WSX (Hiro)        Asia-Oceania Pilot

            K2SG (Tony)             North America Pilot

            ON9CFG (Bjorn)      European Pilot

            ZS2I (Johan)             Africa Pilot 

Foundations, DX clubs, corporate sponsors, e singoli sono invitati a supportare Bouvet Island DXpedition. Questa DXpedition è un progetto costoso con i membri del team che sosterranno il 50% del suo costo totale. Il vostro sostegno finanziario è incoraggiante e ci aiutera a realizzare tutto questo. Si prega di consultare la nostra lista di donatori e sponsor all’indirizzo: www.bouvetdx.org

73, Per il TEAM,

Ralph-K0IR

Bob-K4UEE

Erling-LA6VM 

*********************************

19 agosto 2016

3Y0Z, un grande Team

unnamed (1)

***********************************

10 agosto 2016

3Y0Z Bouvet Island DXpedition 2018, IOTA AN – 002.

Team:Franz DJ9ZB, Nodir EY8MM, Jorge HK1R, Ralph K0IR, Robert K4UEE, Craig K9CT, Erling LA6VM, Geroge N4GRN, Arnold N6HC, James N9TK, Jeffrey NM1Y, Michael PA5M, Andrew UA3AB, Robert VA7DX, John VE7CT, Glenn W0GJ, Gregg W6IZT, Hal W8HC e Jerry WB9Z.

QSL via N2OO.

Visita il sito web ufficiale della DXpedition http://www.bouvetdx.org/

13892292_10210443130739434_399767963069416587_n

What Next?

Related Articles

Leave a Reply

Submit Comment

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi